IL VIOLINO NOIR, LO STRUMENTO 'MALEDETTO' DI STRADIVARI. DA LEGGERE E DA ASCOLTARE

"Le Noir". Così è meglio conosciuto il prezioso violino costruito da Antonio Stradivari per il violinista francese Jean-Marie Leclair, brutalmente assassinato mentre ancora stringeva lo strumento tra le mani. In occasione della giornata dedicata al violino, Gabriele Formenti, giornalista, musicologo e musicista presenterà "Il Violino noir" (Bibliotheka Edizioni), un thriller che ripercorre quanto accaduto a Leclair ambientando il romanzo su assi spazio temporali diversi, che si dipanano dalla bottega di Stradivari a Cremona, nel 1721, per giungere ai giorni nostri, nei camerini del Teatro dell'Opera di San Francisco. Ospite d'eccezione della serata, il maestro Guido Rimonda suonerà il violino Stradivari Jean-Marie Leclair, dando voce allo straordinario protagonista di questa storia.